Grisciano

Io sono di Accumuli, antico paese arroccato in mezzo all’Appennino, dove cerco di tornare almeno una volta all’anno. Lì c’è la mia famiglia, lì ho fatto la mia prima mostra. Devo molto al mio paese.

Da un cert’anno, da quando non siamo riusciti a pernottare da Pica, ottimo ristorante di Accumuli, siamo andati a Grisciano.

Grisciano è una frazione di Accumuli, lungo la Salaria, sul versante dove inizia il Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Essa è famosa per due cose: la pasta alla Griscia e il Palazzo del Cardinale.

La pasta alla Griscia penso sappiate già cos’è.

Il Palazzo del Cardinale, invece, ve lo dico io cos’è. È un antico palazzo di arenaria di Grisciano dove Alessandra, Alfredo e Tonino, dell’Azienda agricola Cooperativa Rinascita ‘78 di Illica, gestiscono un piccolo agriturismo con 5 semplici stanze, un ottimo ristorante e una rivendita di formaggi, salumi e carni macellate da animali che allevano loro stessi in altura. Andateci!

È gente che lavora molto e bene, che ti fa sentire a casa tua sempre: a colazione la mattina ti coccolano con marmellate, ricotte fresche, frolle, ciambellone e, nel periodo giusto, anche con la giuncata. È un luogo semplice ma autentico, e per molti il pranzo o la cena cucinati su prenotazione da Alessandra è un appuntamento irrinunciabile (Tel: 0746/80625 – 80473).

Ogni anno torniamo a Trieste con l’auto piena di caciotte di pecorino e le pile ricaricate dall’affetto e dalle piccole grandi attenzioni di questi grandi lavoratori.

Ve li segnaliamo volentieri e ve ne mostriamo qualche foto.

NB: quanto sopra è da verificare dopo il terribile terremoto del 24 agosto 2016

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci